The Blue Stay

 

Durante le vacanze di Natale ho realizzato un corsetto di modello settecentesco su commissione.

During X’mass holidays I realized this 18th century stay by order.

foto 1_D

Anche in questo caso ho seguito i consigli del libro di Linda Sparks (ne ho parlato qui), che mi sono stati molto utili.

Questa volta, invece delle solite stecche rigide, ho usato delle stecche di balena sintetiche acquistate dal sito Vena Cava Design (tra le altre cose, ve lo consiglio, perchè, essendo un sito inglese, si evitano le spese doganali e la merce arriva in poco tempo).
Queste stecche sono resistenti, si tagliano facilmente con le forbici, ma sono un po’ troppo flessibili per l’uso che dovevo farne.
Ne ho inserite quindi due per ogni canalina per dare maggior rigidità al corsetto.

Per rifinire i bordi ho usato dello sbieco di raso giallo chiaro.

I used again Linda Sparks’ book for tips and suggestions (I wrote about it here) and I found it, again, very usefull.

This time I used some synthetic whalebones I bought from Vena Cava Design (I suggest you this website, particularly if you are an european buyer, because it’s based in the UK so expeditions are quick and you won’t have to pay duty fees).
This kind of bones are resistant, easy to cut also with normal scissors, but a little too flexible for a 18th century stay.
That’s why I used two of them, instead of one, for each boning case.

For the borders I used some light yellow bias tape ribbon.

L’esterno del corsetto è stato realizzato con del tessuto jacquard di cotone color azzurro e avorio, mentre per la fodera ho utilizzato del rasone color panna.

To realize the corset I used some light blue and ivory cotton jacquard fabric and cream cotton for the lining.

Mi piacerebbe riuscire a frequentare un corso di corsetteria prima o poi.
Ne ho trovati un paio, ma sono già conclusi o organizzati in periodi in cui non posso frequentarli.
Ma la speranza è sempre l’ultima a morire..chissà?!

I wish I can attend a corsetry course in the future. I found a couple of them but they are all ended or they starts in busy periods.
Who knows?!…hope is the last to die…

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...